Connettiti sui Social

Aricoli taggati con "montepulciano vino toscano"

  • Degustazioni Vino

    Sangiovese Purosangue sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 a Roma

    Scritto da 18 gennaio 2018

    Torna l’appuntamento con Sangiovese Purosangue, l’evento organizzato da EnoClub Siena in collaborazione con Riserva Grande, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione. Sangiovese Purosangue si svolgerà a Roma, presso il Radisson Blu Hotel (Stazione Termini) il 20 e il 21 gennaio. Protagonista assoluto della manifestazione è il Sangiovese toscano, che sarà messo a confronto con i vitigni coltivati nelle altre zone d’Italia per valutare le diverse declinazioni territoriali in purezza o con l’apporto di altri autoctoni come il Brunello di Montalcino. Per farlo ci saranno dei banchi di assaggio e i seminari. Programma Sangiovese Purosangue 2018 Sabato 20 gennaio 2018 ore 14.00 – Apertura banchi di assaggio ore 15:00 – Seminario-degustazione sui suoli del Sangiovese (Modigliana e Toscana) ore 17:30 – Seminario-degustazione vecchie annate 1986-2005 ore 20.00 – Chiusura banchi di assaggio Domenica 21 gennaio 2018 ore 12.00 – Apertura banchi di assaggio ore 19.00 – Chiusura banchi di assaggio Sangiovese Purosangue Aziende presenti al  Banco di assaggio TERRICCIOLA – Fibbiano VOLTERRA Podere Il Mulinaccio – Podere Marcampo – Terre De’ Pepi POMARANCE – Fattoria di Statiano MONTESPERTOLI – Podere dell’Anselmo CERTALDO – Il Casale di Giglioli SAN GIMIGNANO Il Colombaio di Santa Chiara Le Volute CHIANTI CLASSICO GREVE IN CHIANTI – Montefioralle – Villa Calcinaia PANZANO – Il Palagio di Panzano LAMOLE – Podere Castellinuzza RADDA IN CHIANTI Castello di Radda Castello di Volpaia Montevertine GAIOLE IN CHIANTI – La Montanina CASTELLINA IN CHIANTI – Pomona – Rocca delle Macie CASTELNUOVO BERARDENGA – Fattoria di Petroio MONTALCINO Castello Tricerchi – Col d’Orcia – Fattoi – Fattoria dei Barbi Il Marroneto – Le Chiuse – Le Ragnaie – Piombaia – Querce Bettina Sanlorenzo – SassodiSole – Tenute Silvio Nardi – Villa I Cipressi MONTEPULCIANO Bindella – Dei – Il Molinaccio di Montepulciano CONSORZIO TUTELA VINI DOC VAL DI CORNIA Giomi Zannoni – Rigoli – San Giusto – Sant’Agnese – Terradonnà MAREMMA GAVORRANO – Tenuta Casteani GROSSETO – Val di Toro ROMAGNA Condè Tenuta La Viola Gruppo Modigliana (Stella dell’Appennino): Balìa di Zola/Castelluccio Il Pratello Il Teatro La Casetta dei Frati Lu.Va. Mutiliana Villa Papiano UMBRIA Annesanti Cantina Ninni SICILIA – ETNA Tenuta Benedetta OSPITI Icardi – PIEMONTE Tenuta del Conte – CALABRIA Distribuzione Degustate – BORGOGNA E CHAMPAGNE L’ingresso all’evento costa 25 euro ed è valido per uno dei due giorni. Per accedere ai seminari (Seminario-degustazione sui suoli del Sangiovese a cura di Giorgio Melandri (partecipazione gratuita inclusa nel biglietto di ingresso e Seminario-degustazione vecchie annate 1983-2005. A cura di Davide Bonucci euro 45 incluso ingresso alla manifestazione) occorre la prenotazione obbligatoria. .....

  • Montepulciano vino toscano vino Montepulciano d’Abruzzo Montepulciano vino toscano vino Montepulciano d’Abruzzo

    Classificazione dei Vini Italiani

    Montepulciano vino toscano e Vino Montepulciano d’Abruzzo

    Scritto da 4 gennaio 2018

    Il Montepulciano vino toscano o più precisamente il vino Nobile di Montepulciano e il vino Montepulciano d’Abruzzo non hanno alcun legame tra loro, se non il nome. Va subito precisato, infatti, che il vino toscano Nobile di Montepulciano prende il nome dalla città in cui è prodotto, mentre il Montepulciano d’Abruzzo trae il nome dal vitigno che ne caratterizza l’uvaggio. Montepulciano vitigno Il vitigno Montepulciano è originario della Valle Peligna, anche conosciuta come Conca di Sulmona, tra la Majella e il Gran Sasso. Nei comuni intorno alla provincia di Teramo ha trovato la sua zona d’elezione, tuttavia il vitigno è stato piantato su buona parte della costa orientale dell’Italia (Marche, Molise e Puglia) e in Umbria. Montepulciano vino toscano, caratteristiche Il vino Nobile di Montepulciano è uno dei vini più antichi della Toscana. Viene prodotto con le uve di un particolare clone di Sangiovese, il Prugnolo gentile, per via del profumo di prugna che conferisce al vino. È composto dal 70% minimo di Sangiovese, a cui si aggiunge Canaiolo per un massimo del 20% e Mammolo, che dà al vino note floreali, soprattutto di viola mammola. La zona di produzione comprende quasi tutto il comune di Montepulciano, a sud di Siena. Il vino Nobile di Montepulciano è un vino corposo, con un bouquet a base di prugne, ciliegie, viole e note terrose, con tannini morbidi anche grazie al lungo affinamento in legno: 26 mesi per il base e 38 per il Riserva. I sommelier suggeriscono di aspettare almeno 6-7 anni prima di stappare una bottiglia. Montepulciano vino toscano, abbinamenti Questo vino si sposa perfettamente con le carni rosse, le grigliate, lo spezzatino, la selvaggina e i cibi ricchi di spezie dolci (es. cannella). È ottimo anche con i formaggi stagionati, le paste al sugo e le preparazioni vegetariane. Va servito a una temperatura di servizio di 16-18°C. Vino Montepulciano d’Abruzzo, caratteristiche Il Montepulciano d’Abruzzo si presenta di colore rosso rubino e si fa subito notare per i suoi profumi di mora, gelso, visciole e maraschino. Al palato è sapido, avvolgente, con tannini raramente aggressivi e note di amarena. Esiste anche il Montepulciano Cerasuolo, che prende il nome dalla cerasa, cioè la ciliegia. Si tratta di un rosato profumatissimo, ma più fresco e delicato. Vino Montepulciano d’Abruzzo, abbinamenti Questo vino dà il meglio di sé con le grigliate di carne, i brasati, i pasticci di cacciagione, le carni elaborate speziate, ma anche con i formaggi stagionati e gli erborinati (es. Gorgonzola). Si consiglia una temperatura di servizio di 16°C per un vino giovane e di 19-20°C se è d’annata. Il Montepulciano Cerasuolo è molto versatile e si abbina bene sia alla carne che al pesce. La temperatura di servizio consigliata è di 14°C. .....

Altri Articoli
Vai Su

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi