Connettiti sui Social

Degustiamo il Passerina Spumante Brut Cantina Tollo

Passerina Spumante Brut Cantina Tollo

A Tavola con il Sommelier

Degustiamo il Passerina Spumante Brut Cantina Tollo

C’è sempre qualche buona ragione per stappare delle bollicine e il Passerina Spumante Brut Cantina Tollo non fa di certo eccezione!

Per la realizzazione di questo Spumante brut viene utilizzata uva Passerina in purezza, vitigno autoctono di Abruzzo e Marche, e in genere utilizzato per la produzione di vini bianchi fermi. I vigneti sono ubicati a Tollo, piccolo Comune della provincia di Chieti, il cui territorio ospita la Tullum Doc, una delle più piccole Denominazioni d’origine controllata presenti in Italia. I terreni dove nascono i vigneti, allevati a tendoni e filari, sono esposti a nord e nord-est a 200 metri sul livello del mare e sono di natura sabbiosa e calcarea; le viti hanno 10 anni d’età e registrano una produzione di 90 quintali per ettaro.

La vendemmia del Passerina Brut ha luogo intorno alla metà di ottobre, quando i grappoli raccolti vengono condotti in cantina e sottoposti a pressatura soffice. Il mosto è messo a fermentare un recipienti di acciaio inox alla temperatura controllata di 16°C, in seguito si registra una maturazione a contatto con i lieviti, della durata di sei mesi, quindi il vino è sottoposto a rifermentazione in autoclave, secondo il metodo Martinotti-Charmat. Lo spumante è infine pronto per essere imbottigliato e commercializzato.

Il Passerina Spumante Brut Cantina Tollo ha una gradazione alcolica di 12% vol e va consumato ben fresco ad una temperatura di servizio compresa fra i 6 e gli 8°C. Versando lo spumante nel bicchiere (possibilmente in calici del tipo ballon flute), noteremo un colore giallo chiaro con lievi riflessi verdognoli, ed un perlage fine e persistente, accompagnato da una spuma abbastanza densa.

Al naso percepiremo un bouquet composto da sentori erbacei e floreali (acacia e caprifoglio), aromi fruttati (agrumi ed ananas) ed un lieve profumo di pane e biscotti. Portando lo spumante alla bocca ne avvertiremo la freschezza, la giusta acidità e la media struttura; fine ed asciutto, è connotato da un finale di moderata persistenza con leggeri sentori di frutta e mandorle.

L’abbinamento ideale della Passerina Spumante Brut Cantina Tollo è quello con gli aperitivi e gli antipasti a base di pesce e verdure. Questo vino si sposa egregiamente con le fritture, specialmente di pesce, ma accompagna bene anche primi piatti senza pomodoro, crudi di pesce e crostacei. Alla salute!

Nasco appassionato di musica, in seguito divento anche giornalista e sommelier, attratto dall’enogastronomia e dal vino, alla scoperta delle tante sorprese che si nascondono dentro ogni bicchiere

Clicca per Commentare

You must be logged in to post a comment Accedi

Lascia un Commento

Altri Articoli in A Tavola con il Sommelier

Pubblicita'

I Migliori Articoli

Pubblicita'
Vai Su

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi