Connettiti sui Social

Biscotti di Natale al vino rosso e cannella

biscotti di natale al vino rosso e cannella

Ricette con il Vino

Biscotti di Natale al vino rosso e cannella

Buongiorno e felice Natale a tutti!

Sì, anche oggi siamo qui a farvi compagnia per una colazione o una merenda golosissima: i biscotti di Natale al vino rosso e cannella. Una ricetta trasversale che profuma sia di sud che di nord e che farà impazzire tutti. Potete prepararli con gli amici, durante un pomeriggio davanti al camino in compagnia di una cioccolata calda, dopo una tombolata e magari mangiarli ancora tiepidi. Insomma, le feste sono ancora lunghe e avrete tutto il tempo per dilettarvi in questa ricettina.

INGREDIENTI PER 8-10 PERSONE

  • 1 kg di farina
  • 300 g di zucchero
  • 400 g di vino rosso
  • 400 g di olio (con quello di semi il gusto sarà un po’ meno pesante)
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • cannella a piacere (circa 2 cucchiaini andranno comunque bene)
  • 1 pizzico di sale

Come preparare i biscotti di Natale al vino rosso e cannella?

  1. Unite su un piano di lavoro tutte le polveri, ovvero farina, zucchero, cannella, lievito e sale
  2. Aggiungete il vino rosso poco alla volta e iniziate ad amalgamare
  3. Versate poi pian piano l’olio continuando a impastare fino ad ottenere un composto morbido e lavorabile
  4. Lasciate riposare il panetto ottenuto nella pellicola per 30-40 minuti
  5. Stendete l’impasto ad uno spessore di 3-4 mm , 5 al massimo perché un po’ cresceranno, dandogli la forma che più vi piace
  6. Trasferite su una teglia coperta di carta forno e fate cuocere per circa 5-6 minuti a 170° (mi raccomando, controllate sempre perché ogni forno funziona a modo proprio, magari ne assaggiate uno prima, che sacrificio!)
  7. Una volta raffreddati potrete decorarli con la glassa o la ghiaccia reale o semplicemente cospargerli di zucchero a velo, saranno comunque buonissimi!

Questa ricetta dei biscotti di Natale al vino rosso e cannella si presta bene anche per essere realizzata dando ai biscotti la forma di tarallini, come quelli che si fanno in Puglia, ricordatevi solo di cospargerli di zucchero semolato prima di infornarli.

Ah, sì, ne abbiamo pubblicato una versione salata al vino bianco opera della nostra Tiziana, pugliese doc.

Ancora Felice Natale a tutti!

Anna Le Rose

Web copywriter. Consulente di scrittura creativa. Racconto storie. Fotografo cibi dall’alto. Ho un blog che si chiama Vene Vanitose. Scrivo d’amore, di cibo e di donne. Spesso le tre cose coincidono.

Clicca per Commentare

You must be logged in to post a comment Accedi

Lascia un Commento

Altri Articoli in Ricette con il Vino

Pubblicita'

I Migliori Articoli

Pubblicita'
Vai Su

Informativa: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi la Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi